VIGILIAMO. come possiamo…

by

17:08 Calderoli su 'Lega Alleanza Lombarda'
"Non c'è alcun dubbio che la 'Lega Alleanza Lombarda' sia comparsa sulle schede con l'Unione – dice l'esponente leghista replicando alla nota dell'Ulivo – il problema è che gli apparentamenti sono stati sottoscritti al momento del deposito dei simboli e quindi una settimana prima che avvenisse il deposito delle liste nelle varie circoscrizioni. Quindi come la sinistra ben sa sono stati accettati gli apparentamenti ignorando se le liste fossero rappresentate in una o in più circoscrizioni. A questo punto chiunque cerchi di attribuirsi una vittoria conteggiando voti non previsti dalla legge sta agendo come se facesse un colpo di Stato" . Dalla repubblica.it di oggi, dichiarazione condivisa da AN e Forza Italia.

Beh. non mi dilungo in tecnicismi, ma come ho saputo da alcuni attendibili amici, circolano voci di non voler mollare la vittoria all'unione. Il tutto dovrebbe succedere nella maniera più "soft" possibile. Speriamo che le istituzioni traballanti di questi giorni ci tutelino.. comunque questo è un appello a VIGILARE. Chiaramete, in Italia, poche volte ci sono state condizioni così favorevoli (culturali e istituzionali) ad una presa del potere che bypassa i meccanismi democratici. Luttazzi ben prima delle elezioni lo definiva il "golpe al rallentatore", il golpe mediatico vuol dire cucire la bocca a esponenti autorevoli (Biagi, Montanelli… ) e forse è già successo (dagli anni 80), un golpe tecnico potrebbe essere questo proposto da Calderoli… la situazione è delicata e ho come l'impressione che nessuno voglia parlare apertamente della situazione nella sua complessità e criticità per non creare tensioni pericolose. Ma tra di "noi", cittadini, forse dovremmo andare un pò più a fondo. Cosa succede se vince l'unione, casualmente dopo due mesi parte un avviso di garanzia o di arresto per Berlusconi, e lui fa appello ai carabinieri di non obbedire alla magistratura rossa e al parlamento eletto illeggitimamente? Succede che ci vengono a prendere a casa!!! Sono drammatico, lo so, ma Scalfari aveva parlato delle possibilità di un "golpe" venti giorni fa su Repubblica, secondo giornale del paese. E oggi,forse, alcuni deficenti vogliono far succedere tutto ciò. Anche se stavolta tutto andrà liscio (speriamo), bisogna assolutamente lavorare per difendere e diffondere una cultura, scusate le parole un pò retrò, repubblicana e democratica.

3 Risposte to “VIGILIAMO. come possiamo…”

  1. Michele Brunello Says:

    Susate la scrittura frettolosa e se sembra un appello allarmista che sembra abboccare ai proclami di Diliberto o di Paolo Cento.. ma è già da 3 giorni che ne stavamo parlando.. quindi ben prima dei vari proclami di Calderoli o Diliberto…scusate i personalismi, ma addiritura con Dodo e Maurizio abbiamo chiamato alcuni giorni fa dei giornalisti spagnoli e francesi (tra cui Gully che commenta rassegna stampa per la radio francese) per anticipargli quello che stiamo vedendo in queste ore. Lui ha detto ” effettivamente pare un’elezione di un paese in Africa, con il presidente che controlla i media e perde e richiama i brogli e non vuole perdere”. E’ solo un commento abbastanza stronzo anglo-francese, e non dobbiamo andare troppo dietro a cosa pensano i giornali stranieri di noi… però … vigiliamo e pensiamo se le cose miglioreranno o no e come farle migliorare… Ripeto.. scusate i proclami allarmisti.. ma pensiamo la situazione in prospettiva… e attrezziamoci. Io non riesco a spiegare a un bambino di 12 anni cosa sta succedendo senza sentirmi in forte imbarazzo perchè mi sembra di aizzarlo contro il sistema…ma il sistema dovrebbe essere quello repubblicano democratico in cui credo e di cui faccio parte…

  2. Michele Brunello Says:

    ma non allarmiamoci.. morettianamente “ho appena ricevuto informazioni da un amico mio etiope” riguardo all’impossibilità di un golpe, per via di certe rotaie su cui non possono transitare i carriarmati.”

  3. Anonymous Says:

    avete presente quando si è piccoli e c’è un bambino che porta il pallone e si gioca tutti insieme e appena lui inizia a perdere si arrabbia e dice non è giusto e cerca di inventarsi nuove regole e poi se ne va portandosi via il pallone?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: